L'impatto del COVID-19

Messaggio di Charles Giancarlo, Presidente e CEO

L’impatto globale della malattia da coronavirus COVID-19 sulle persone e sulle imprese sta comprensibilmente generando molte discussioni e considerazioni sul modo in cui interagiamo l’uno con l’altro. Pure ha adottato un approccio globale per affrontare la crisi in corso, e vorrei cogliere l’occasione per condividere con voi le misure adottate per proteggere i nostri clienti, partner e dipendenti.

Monitoriamo costantemente gli aggiornamenti dei Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie (CDC), dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e di altre organizzazioni sanitarie globali per tutelare al meglio i nostri stakeholder in tutto il mondo. Tutti i nostri uffici sono operativi, tuttavia abbiamo introdotto delle restrizioni circa i viaggi da e verso alcuni paesi, e abbiamo ampliato le policy di telelavoro flessibile per contribuire a ridurre la possibilità di contagio tra i nostri dipendenti. Noi di Pure stiamo adottando tutte le misure possibili per proteggere noi stessi e, di conseguenza, anche tutti voi.

Il nostro piano di business continuity e di risposta alle emergenze è completo ed esaustivo. La squadra che si occupa del coordinamento in caso di emergenza a livello globale sta monitorando la situazione e rimane in continuo contatto con il nostro team globale, compreso il reparto vendite e i partner della catena di fornitura mondiale. Le call giornaliere, ad esempio, ci consentono di anticipare eventuali ritardi o interruzioni che potrebbero avere un impatto negativo sui nostri clienti. Inoltre, abbiamo provveduto alla fornitura di ulteriori componenti di ricambio nei paesi maggiormente colpiti dalla COVID-19, in previsione di ritardi nei trasporti e nelle procedure doganali.

In aggiunta a quanto menzionato, nelle ultime settimane abbiamo effettuato con successo test di business continuity a livello globale per verificare la tenuta e il funzionamento di policy, procedure e sistemi, al fine di garantire che Pure continui a operare come di consueto nel caso in cui molti dei nostri dipendenti debbano lavorare in remoto per un periodo di tempo prolungato. Il team dell’assistenza clienti ha testato con successo e senza alcuna perdita di efficacia il lavoro da casa su turni, confermando così la nostra piena capacità di assicurare ininterrottamente il servizio ai clienti, indipendentemente dal luogo in cui si svolge il lavoro. Anche in caso di un peggioramento della situazione a livello globale, siamo fiduciosi di poter rispondere rapidamente alle mutevoli dinamiche di mercato, riducendo al minimo gli effetti negativi sulla nostra attività e i disagi per i nostri clienti e partner.

Siamo vicini a tutti coloro che sono stati colpiti dal virus e desideriamo esprimere la nostra più profonda gratitudine nei confronti delle persone impegnate in prima linea per sconfiggere l’epidemia. Vi incoraggiamo a seguire le linee guida locali per proteggere voi stessi e le vostre comunità.

Per finire, grazie per la fiducia che riponete in Pure. Siamo pronti a superare questo difficile momento perché sappiamo di poter contare sulla vostra stima, che è il fulcro di tutte le decisioni e le azioni di Pure.

Per ulteriori informazioni o chiarimenti, è possibile consultare le FAQ oppure scrivere all’indirizzo  cov_response@purestorage.com.

 

Cordiali saluti,

Charles Giancarlo, Presidente e CEO