Storage all-flash ad alta densità

DirectFlash™ fornisce flash software-defined NVMe al 100% all'interno di FlashArray//X, FlashArray//C e connettività NVMe over Fabrics, offrendo un consolidamento dello storage senza precedenti.*

*FlashArray//X10 è configurato con moduli DirectFlash basati su SAS, ma è possibile aggiornarlo a //X50, //X70 o //X90 con unità NVMe DirectFlash

Consolida con l'infrastruttura DirectFlash Fabric e accelera le applicazioni

Aumenta le performance delle applicazioni SAN e DAS durante il processo di consolidamento. Gestisci le applicazioni mission critical e le nuove applicazioni cloud-native con un FlashArray//X DirectFlash™ abilitato per l'infrastruttura. Aggiungerai la velocità NVMe/RoCE all'efficienza, alla disponibilità e ai data services avanzati forniti con ogni //X.*


Cosa offre lo storage DirectFlash

Ci spingiamo oltre i limiti delle architetture AFA basate su unità SSD, verso una gestione flash globale fornita da software abilitato per DirectFlash. Liberando finalmente il vero potenziale di flash, potrai ottenere un miglioramento della latenza fino al 50%, una densità fino a 5 volte superiore e il 15-30% in più di capacità utilizzabile nello stesso supporto flash.


Problema: capacità in aumento, performance in calo

Le capacità delle moderne unità SSD sono aumentate a un ritmo sostenuto; tuttavia, le performance per singola unità di questo tipo di supporto sono rimaste fondamentalmente costanti. Il risultato finale è un peggioramento nella densità di performance in cui il numero di IOPS per Gb delle unità SSD odierne di maggiori dimensioni è all'incirca equivalente a quello del disco. Questo, com'è ovvio, influisce negativamente sulle performance e il consolidamento all-flash. Questo problema cresce ad un ritmo vertiginoso.

Lo storage ad alta densità risolve i problemi di performance

Soluzione: rimozione di tutte
le tecnologie dell'era del disco

DirectFlash elimina tutte le interfacce dell'era del disco che incidono su performance e protocolli associati alle unità SSD tradizionali che finora hanno presentato una "scatola nera" agli array all-flash. Niente più flash translation layer, garbage collection delle unità SSD o cache di scrittura; e basta con i colli di bottiglia seriali dell'era disco causati da SAS.

Lo storage ad alta densità sostituisce le tecnologie dell'era del disco
"Pure ci ha consentito di crescere più rapidamente."
Peter Dunn, Direttore
Lamar Advertising
"Per la prima volta, siamo entusiasti dello storage."
Jason Strom, Responsabile IT
Factory Motor Parts
"Avevamo bisogno di una soluzione che ci fornisse performance costanti e affidabili."
David Clarke, VP Tecnologia
Workday

DirectFlash è
software-defined

Il software Purity DirectFlash offre una gestione flash globale tramite NVMe/PCIe al 100%. Tutto viene controllato da Purity DirectFlash: allocazione flash e pianificazione I/O, QoS a livello di cella NAND, garbage collection, gestione dei blocchi danneggiati e livellamento dell'usura; niente è lasciato in balìa del comportamento casuale delle unità SSD tradizionali.

Gestione flash globale di Purity DirectFlash

Ottieni performance migliori

DirectFlash™ offre una latenza dell'ordine di microsecondi, che è maggiormente prevedibile rispetto a quella delle unità SDD. Le performance delle applicazioni sono più veloci che mai e molto più coerenti, e puoi consolidare un maggior numero di workload. Questo perché la pianificazione I/O globale, il flash translation layer e la garbage collection sono precisi e ottimizzati e usufruiscono della visibilità completa degli I/O in sospeso per ciascuna matrice flash; inoltre, le comunicazioni con i supporti flash avvengono tramite PCIe/NVMe al 100%.


DirectFlash è semplicemente più efficiente

DirectFlash permette di accedere al 100% della capacità flash disponibile, eliminando l'eccessivo provisioning all'interno di un'unità SSD. Unitamente all'allocazione di flash e alla garbage collection, e senza alcuna amplificazione in scrittura, DirectFlash non lascia spazio agli sprechi, così è possibile ottenere maggiore capacità utilizzabile dallo stesso flash raw.

Capacità elevata, performance complete,
nessun compromesso

I vantaggi di DirectFlash vanno oltre l'aumento di performance e di efficienza: la velocità di trasmissione più elevata rende possibile l'utilizzo dei moduli flash da 18 TB ad alta capacità. Immagina, la potenza di un array NVMe al 100% con appena 10 moduli flash.

Anche l'esperienza del cliente è migliore

In definitiva, DirectFlash significa hardware più semplice e un numero inferiore di livelli di software. Ci sono semplicemente meno componenti che possono causare errori. Inoltre, grazie all'assenza di amplificazione in scrittura, è possibile ridurre al minimo l'usura di flash e allungare la durata del flash raw. I nostri array forniscono una comprovata disponibilità del 99,9999% ma DirectFlash li rende ancora più affidabili.


Ottimizzati per la capacità con FlashArray//C

I moduli DirectFlash in FlashArray//C (DFM) sono NVMe al 100%, ottimizzati per livelli estremi di densità, resilienza, vantaggi economici dell'hybrid cloud e supporti QLC.

Future Silicon Ready

DirectFlash è future proof per adattarsi alle innovazioni del silicio. Grazie alla gestione diretta dei supporti storage e alla eliminazione di tutti i colli di bottiglia dell'era del disco, DirectFlash sfrutta appieno il potenziale del flash, o di qualunque supporto che verrà creato in futuro.

Come iniziare

Dai impulso al successo della tua azienda e delle persone a cui fornisci i tuoi servizi