Portworx lancia la nuova versione di PX-Backup per fornire un'esperienza self-service nella protezione delle applicazioni Kubernetes ancora più sicura

PX-Backup 2.0 protegge intere applicazioni Kubernetes con caratteristiche di livello enterprise, maggiori livelli di sicurezza e un più ampio supporto dell'ecosistema
Portworx Enhances PX-Backup

Milano, 10 maggio 2021 — Portworx® by Pure Storage® (NYSE: PSTG), la più completa Data Services Platform per Kubernetes, ha annunciato PX-Backup 2.0, la nuova release della piattaforma per la protezione di dati e applicazioni per le modern application. Le nuove feature permettono alle aziende di aumentare la sicurezza per mezzo di controlli sull'accesso basati sui ruoli, migliorare l'intelligence della protezione dei dati con una nuova Activity Timeline Dashboard, una nuova funzione di ricerca per la gestione del processo di backup, nonché di proteggere le applicazioni Kubernetes su un maggior numero di piattaforme comprese nell'ecosistema.

Creata per rispondere alla particolare natura di Kubernetes, la soluzione PX-Backup 2.0 by Portworx fornisce ai team IT enterprise un’esperienza self-service sicura, in grado di proteggere in modo efficiente ed efficace le modern application. Le nuove caratteristiche e funzionalità comprendono:

  • Controllo Self-Service sicuro degli accessi basati sull’assegnazione dei ruoli (Role Based Access Control - RBAC): PX-Backup 2.0 mette a disposizione controlli sull'accesso granulari basati sui ruoli che si integrano con i sistemi di autenticazione aziendali come LDAP e Active Directory per dar vita a un'esperienza self-service sicura. I clienti possono ora mappare utenti e gruppi di utenti su ruoli specifici, mentre gli amministratori possono controllare i permessi e il livello di accesso utente all'interno di PX-Backup.
  • Miglioramento dell'intelligence per la protezione dei dati con Backup Activity Timeline Dashboard: un cruscotto self-service che fornisce una vista grafica giornaliera e mensile delle attività e dello stato dei backup. Gli utenti possono monitorare con una sola occhiata tutti i backup job in corso, nonché filtrarli e consultarli su base oraria o giornaliera.
  • Esperienza d’uso migliore con Application Grouping: l'usabilità è stata migliorata rendendo l'applicazione Kubernetes un filtro primario – anziché un pod o un oggetto – per impostare e gestire i backup. Di conseguenza gli utenti possono ottimizzare la visualizzazione in base alle applicazioni anziché alle risorse individuali e possono scalare l'interfaccia utente fino a centinaia di namespace e migliaia di risorse.
  • Ampliamento dell'ecosistema supportato: ampio supporto per il backup e il recovery delle soluzioni presenti nell'ecosistema Kubernetes come VMware Tanzu e Microsoft Azure facendo leva sull'integrazione CSI nativa. PX-Backup può ora proteggere le applicazioni in esecuzione su queste piattaforme anche se un cliente non utilizza PX-Store.
  • Disponibilità nei marketplace cloud: PX-Backup può essere acquistato su AWS Marketplace e IBM Cloud Catalog con addebiti unificati.

La protezione dei dati è sempre più critica, eppure molte aziende fanno fatica a gestirla, specialmente in complessi ambienti Kubernetes distribuiti dove i tradizionali metodi per la protezione dei dati basati su server non riescono a scalare efficacemente. Infatti, secondo Enterprise Strategy Group1, circa il 75% dei professionisti IT è erroneamente convinto che le applicazioni basate su container possano essere sottoposte a backup allo stesso modo delle applicazioni individuali. La conseguenza è che le aziende rischiano ritardi significativi, downtime imprevisti e potenziali perdite di dati all'insorgere di comuni guasti operativi.

[1] Enterprise Strategy Group, 30 dicembre 2020, www.esg-global.com/research/esg-research-report-data-protection-trends-and-strategies-for-containers.

“Proteggere le applicazioni Kubernetes in ambienti altamente dinamici richiede un approccio totalmente diverso caratterizzato da granularità a livello di container, che sia Kubernetes-aware e che sia multi-cloud. Con PX-Backup 2.0 le aziende possono proteggere le applicazioni Kubernetes mission-critical con un'esperienza self-service sicura e progettata appositamente per i complessi ambienti moderni di questo tipo.”

Murli Thirumale
VP e GM della Cloud Native Business Unit di Pure Storage

PX-Backup 2.0 e PX-Backup in AWS Marketplace saranno disponibili entro fine maggio 2021.

 

Per maggiori informazioni è possibile visitare:

Pure Storage

Pure Storage (NYSE: PSTG) aiuta le aziende moderne a trasformare i dati in un vantaggio di business. Tra le società specializzate in enterprise IT a più rapida crescita della storia, Pure aiuta i clienti a mettere a frutto i dati riducendo la complessità e i costi di gestione dell'infrastruttura che li supporta. Pure fornisce una data experience moderna che consente alle organizzazioni di eseguire facilmente le operazioni come un vero modello di archiviazione as-a-service automatizzato, su cloud multipli. Con un indice di soddisfazione del cliente NPS che la vedono classificata nel top 1% delle aziende B2B, Pure registra un numero sempre più ampio di clienti, che sono tra i più soddisfatti a livello globale.

Pure Storage, il logo "P", Evergreen, FlashArray, FlashBlade e Pure1 sono marchi o marchi registrati di Pure Storage, Inc. Tutti gli altri marchi o nomi citati in questo documento sono di proprietà dei rispettivi proprietari.

Portworx by Pure Storage

Portworx, acquisita da Pure Storage nell'ottobre 2020, è la società specializzata nello storage per container alla quale le aziende si affidano per gestire i data services mission-critical containerizzati. Fornendo disponibilità e sicurezza dei dati con capacità di backup e disaster recovery per le applicazioni basate su Kubernetes residenti on-premises o nei cloud, Portworx aiuta decine di realtà Global 2000 come Carrefour, Comcast, GE Digital, Lufthansa, T-Mobile e SAIC a far girare servizi dati containerizzati in produzione. Portworx collabora con Amazon, Google, IBM, VMware e altri importanti produttori di software enterprise per accelerare l'adozione dei container. Per maggiori informazioni è possibile visitare  portworx.com o seguire il canale Twitter @portwx

Riconoscimenti dagli analisti

Pure Storage è tra i Leader del Gartner Magic Quadrant for Primary Storage Arrays 2020.

Connect with Pure

Blog
LinkedIn
Twitter
Facebook

800-379-7873 +44 20 3870 2633 +43 720882474 +32 (0) 7 84 80 560 +33 9 75 18 86 78 +49 89 12089 253 +353 1 485 4307 +39 02 9475 9422 +31 (0) 20 201 49 65 +46-101 38 93 22 +45 2856 6610 +47 2195 4481 +351 210 006 108 +966112118066 +27 87551 7857 +34 51 889 8963 +41 31 52 80 624 +90 850 390 21 64 +971 4 5513176 +7 916 716 7308 +65 3158 0960 +603 2298 7123 +66 (0) 2624 0641 +84 43267 3630 +62 21235 84628 +852 3750 7835 +82 2 6001-3330 +886 2 8729 2111 +61 1800 983 289 +64 21 536 736 +55 11 2655-7370 +52 55 9171-1375 +56 2 2368-4581 +57 1 383-2387