Scopri perché Pure Storage è stata nominata leader nel Magic Quadrant™ per il nono anno consecutivo.*

Storage moderno per database open source

Ottieni una Modern Data Experience™ per i database open source. Traduci i dati in risultati concreti con la mobilità multicloud, la gestione dei container e la flessibilità as-a-service di cui i tuoi team hanno bisogno.

Data storage moderno per database open source

Operazioni più semplici e veloci con l'open source

Migliora le performance delle applicazioni e ottimizza le operazioni dei database open source per MySQL, MariaDB, MongoDB, PostgreSQL e altri. Le soluzioni Pure semplificano l'archiviazione, la protezione, la gestione, la consultazione e la scalabilità dei dati. E con il programma Evergreen//Forever™ puoi evitare le interruzioni ed eliminare i costi nascosti.

Veloce, semplice e affidabile

Ottieni performance superiori per le applicazioni open source con bassa latenza, tempo di attività FlashArray al 99,9999% e architettura NVMe all-flash. Proteggi la business continuity e i dati mission-critical senza i limiti del DAS per migliorare i risultati, accelerare le decisioni e ridurre la complessità.

Disponibilità e performance affidabili per i database open source

Connessione cloud

Sfrutta i vantaggi dello storage cloud di livello enterprise per i database open source. Pure Cloud Block Store™ offre una mobilità dei dati fluida con replica semplice ed efficiente. Accelera la trasformazione digitale con Portworx®, la piattaforma di data services Kubernetes più completa.

Data storage flessibile per i database Kubernetes open source

Consumo flessibile

I database open source offrono la flessibilità e la scalabilità necessarie per la trasformazione digitale. Abbinali a un data storage che offre un modello di consumo flessibile e una mobilità totale dei dati senza ingenti investimenti di capitale o rischio di under-provisioning.

Modello di consumo scalabile per i database open source

Previsioni e pianificazione ottimali

Evita i comuni problemi di over-provisioning DAS per i progetti open source. Dimensiona la tua capacità di storage con il pianificatore di workload basato sull'AI di Pure1 Meta®. Migliora i processi di pianificazione e budgeting simulando cambiamenti nei workload futuri ed attuali.

Ottimizza i workload dei database open source con la pianificazione della capacità di storage

Pure Storage è stata inserita nel Magic Quadrant™ dei Leader per il nono anno consecutivo.*

Pure Storage è stata riconosciuta ancora una volta come Leader nel Gartner® Magic Quadrant™ 2022 per lo storage primario.

Scarica il report
Prova il data storage moderno con un test drive

Prova il data storage moderno con un test drive

Esplora le funzionalità che ottimizzano le operazioni di database, semplificano la gestione dei dati e li proteggono.

Provalo subito

Che cos'è un database open source?

Un database open source è un qualsiasi database con un codebase che può essere visualizzato, scaricato, modificato, distribuito e riutilizzato liberamente. Le licenze open source danno agli sviluppatori la libertà di creare nuove applicazioni a partire dalle tecnologie di database esistenti.

Altre domande frequenti:

1. Database relazionali (SQL) e non relazionali (NoSQL) a confronto

I database si possono dividere grosso modo in due gruppi:

  • Database relazionali (SQL): architettura di data storage tradizionale per archiviare dati strutturati. Vengono utilizzate le coppie key-value per archiviare i dati in tabelle formate da righe e colonne. Le queries sul database vengono eseguite in SQL.

  • Database non relazionali (NoSQL): architettura di data storage alternativa indicata per archiviare dati non strutturati. I datastore di documenti, i database a colonne, i key-value stores e i database di grafici sono tutti esempi di database NoSQL. Anche se molti di questi database NoSQL supportano da un punto di vista tecnico queries di tipo SQL, la strategia di query sottostante è fondamentalmente diversa.

2. Quali sono alcuni esempi di database SQL open source?

Ecco alcuni esempi dei più comuni database relazionali open source:

  • PostGreSQL

  • MySQL

  • MariaDB

  • SQLite

  • CockroachDB

3. Quali sono alcuni esempi di database NoSQL open source?

Ecco alcuni esempi dei database NoSQL open source più comuni:

  • MongoDB

  • CouchDB

  • Cassandra

  • Redis

  • Neo4j

Non fidarti solo della nostra parola

Collaboriamo con le migliori aziende di tutti i settori.

"La capacità di FlashBlade di ospitare una gamma così ampia di protocolli e workload è una delle sue caratteristiche più interessanti".

Ed Hammond
Architect principale delle soluzioni, Cogo Labs

“È stato subito ovvio che la data reduction aveva un impatto maggiore. In effetti abbiamo più storage del previsto e non dovremo più acquistarne così tanto in futuro".

Tony Garza
Manager del team per l'infrastruttura, Frost Bank
800-379-7873 +44 2039741869 +43 720882474 +32 (0) 7 84 80 560 +33 1 83 76 42 54 +49 89 12089253 +353 1 485 4307 +39 02 9475 9422 +31 202457440 +46850541356 +45 2856 6610 +47 2195 4481 +351 210 006 108 +966112118066 +27 87551 7857 +34 51 889 8963 +41 43 505 28 17 +90 850 390 21 64 +971 4 5513176 +7 916 716 7308 +65 3158 0960 +603 2298 7123 +66 (0) 2624 0641 +84 43267 3630 +62 21235 84628 +852 3750 7835 +82 2 6001-3330 +886 2 8729 2111 +61 1800 983 289 +64 21 536 736 +55 11 2655-7370 +52 55 9171-1375 +56 2 2368-4581 +57 1 383-2387 +48 22 343 36 49
Il browser che stai usando non è più supportato.

I browser non aggiornati spesso comportano rischi per la sicurezza. Per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito, ti invitiamo ad aggiornare il browser alla versione più recente.