Il cloud ibrido unificato e i nuovi servizi data cloud di Pure Storage

I clienti possono beneficiare di ulteriore innovazione grazie a cloud ibrido e Amazon Web Services e trarre ancora più valore dai dati grazie alla mobilità delle applicazioni.

 

Milano, – 20 novembre 2018 – Pure Storage (NYSE: PSTG), leader di storage all-flash che supporta gli innovatori nella costruzione di un mondo migliore attraverso i dati, presenta i Pure Storage Cloud Data Services, una suite di nuove offerte cloud che operano all’interno di Amazon Web Services (AWS). Con l’ausilio di questi prodotti, i clienti possono investire in una singola architettura storage che unifica l’implementazione dell’applicazione sia on-premise sia nel cloud, con la flessibilità necessaria per estrarre valore dai dati, virtualmente, da qualunque dispositivo.

La mobilità delle applicazioni aziendali, abbinata a tecnologie emergenti come Intelligenza Artificiale, Machine Learning e deep analytics, ha incrementato in modo esponenziale l'importanza strategica dell'infrastruttura. Le applicazioni di tutti i tipi, siano esse tradizionali o emergenti, richiedono flessibilità e accesso ai dati da qualsiasi luogo e in qualsiasi momento e ciò ha un profondo impatto sull’infrastruttura. Le aziende hanno bisogno di accedere in tempo reale a tutti i propri dati, il che rende necessario che le applicazioni si possano muovere liberamente tra ambienti on-premise e cloud. Storicamente, la mancanza di integrazioni strategiche tra lo storage on-premise e il cloud ha rappresentato il principale ostacolo alla mobilità delle applicazioni.

"Oggi esiste un ‘cloud divide’ da colmare: il cloud non è stato creato per le applicazioni aziendali e le infrastrutture enterprise non sono user-friendly come il cloud ", ha dichiarato Charles Giancarlo, President e CEO di Pure Storage. “I clienti dovrebbero poter scegliere le infrastrutture sulla base delle loro esigenze reali piuttosto che trovarsi costretti a selezionare una tecnologia in base a ciò che può fare o dove può essere implementata. L’annuncio odierno estende ulteriormente l’architettura data-centrica di Pure al cloud, consentendo ai clienti di costruire applicazioni ibride, dall’effettiva mobilità e interoperabilità.”

Le necessità dei clienti indicano chiaramente che un'architettura cloud ibrida unificata è il modello migliore per portare agilità all'impresa moderna. Oggi, le aziende sono troppo spesso costrette a scegliere tra on-premise o cloud, mentre il miglior percorso verso l'innovazione e l'efficacia operativa deriva da una strategia ibrida, un'architettura che fornisca l'accesso a tutti i cloud.

Per implementare il cloud ibrido, niente è più importante di una corretta data strategy, in quanto i dati sono fondamentali per uno sviluppo efficiente e per la mobilità delle applicazioni. Pure offre cloud ibrido unificato e fornisce una serie di servizi dati on-premise e in-the-cloud che consentono capacità di storage, API e resilienza, così che le applicazioni possano essere configurate una sola volta e usate dappertutto.

La suite Pure Storage Cloud Data Service comprende soluzioni create per utilizzare i software Pure Storage su AWS, ed include:

Cloud Block Store for AWS: un block storage di livello enterprise che opera su AWS. Progettato per far sì che le applicazioni mission-critical possano funzionare ininterrottamente nel cloud, Cloud Block Store consente la mobilità ibrida e fornisce nuovi servizi di storage per soddisfare le richieste di applicazioni web-scale.

CloudSnap for AWS: la protezione dati basati sul cloud, progettata all’interno di Pure FlashArray. CloudSnap, permette agli snapshot FlashArray di essere inviati facilmente ad Amazon Simple Storage Service (Amazon S3) consentendo in tal modo un’adeguata protezione a costi vantaggiosi - oltre ad un recovery flessibile sia on-premise sia sul cloud.

StorReduce: tecnologia di deduplica cloud-native, creata per consentire un backup facile, rapido ed economico sullo storage AWS S3, insieme al flash on-premise per funzionalità di ripristino veloce.

I Pure Storage Cloud Data Service permettono ai clienti di adottare più facilmente un’architettura in cloud ibrido. I clienti possono migrare più facilmente le applicazioni nel cloud, crearle ed gestirle in forma ibrida sia on-premise sia nel cloud stesso, utilizzare il cloud per il backup e il disaster recovery oltre che per sviluppare applicazioni webscale più evolute che possono meglio usufruire delle avanzate caratteristiche dello storage come data reduction, snapshot e replica multi-zona. Inoltre la recente acquisizione di StorReduce, un sistema di deduplica dell’object storage, permette alle aziende di sostituire il PBBA (Purpose Built Backup Appliances) con il flash per il recovery veloce, e la tecnologia a nastro con l’object storage Amazon S3, per la data retention offsite. Questa nuova architettura di backup, flash-to-flash-to-cloud, modernizza i processi di backup e recovery utilizzando il cloud pubblico, e consentendo il riutilizzo flessibile dei dati di backup grazie ai diversi servizi disponibili con AWS.

"Partendo dalle offerte storage di AWS, Pure ha creato funzionalità a valore aggiunto per supportare le applicazioni aziendali ad operare sia on-premises sia in AWS” ha commentato Sabina Jospeh, Head of Global Partnerships & Alliances, Digital Innovation, Storage, HPC Solution, AWS. “Pure Storage offre un'esperienza di cloud ibrido unificato, fornendo API coerenti e automazione per gli sviluppatori e differenziando in maniera unica le soluzioni di backup e data protection su AWS attraverso StorReduce e CloudSnap".

Pure Storage supporta i clienti in tre modalità uniche che rispecchiano la propria visione del cloud:

Supporto ai clienti nella costruzione di diversi tipi di cloud. Le aziende possono costruire cloud privati on-premise o in ambienti host che forniscono storage-as-a-service con performance, disponibilità e facilità di utilizzo in linea con gli standard di Pure.

Applicazioni ibride, ovunque. Non solo i clienti possono lavorare con applicazioni on-premise e su ambienti host, ma possono anche utilizzarle su Pure con AWS. Una singola piattaforma di storage è in grado di fornire servizi storage consistenti, resilienza e API sia on-premise sia in cloud, consentendo di creare le applicazioni una sola volta e poi avviarle virtualmente ovunque.

Protezione dei dati, garantita. I clienti hanno la possibilità di scegliere una soluzione affidabile di backup, recovery e retention per i loro specifici bisogni, semplicemente sostituendo nastri e dischi con il flash ad alte prestazioni e il cloud storage, efficiente in termini di costo.

L’obiettivo di Causeway Capital, cliente di Pure Storage, è quello di fornire ai propri clienti migliori rendimenti in relazione al rischio, mantenendo una cultura di responsabilità e serietà. I dati sono la linfa vitale delle aziende moderne e, grazie alla perfetta integrazione di Pure con cloud diversi, Causeway Capital può innovare senza vincoli”.

"Le applicazioni ibride ci consentono di trarre vantaggio dalle migliori funzionalità della categoria offerte dal cloud", ha dichiarato Pete Petersen, CTO e CISO, Causeway Capital. “Nel panorama odierno, caratterizzato da una forte competitività, non possiamo permetterci di limitare la nostra innovazione a un solo cloud. Ora, i nostri sviluppatori di applicazioni possono contare su un’unica API di storage, avvalersi di una piattaforma che fornisce un ricco portfolio di servizi di resilienza e affidare a Pure la funzione di guida e affidabilità”.

"Le collaborazioni strategiche per avvicinare gli utenti al cloud sono fondamentali per il futuro del business", ha dichiarato Frank Gens, SVP e Chief Analyst, IDC. "Con questi nuovi prodotti cloud-native, Pure Storage ha offerto ai propri clienti il potere di aggiungere, senza dover scegliere, la capacità di sfruttare l'innovazione attraverso il cloud". Ora, i clienti possono finalmente costruire la giusta architettura di dati per il futuro della loro attività, abilitando l'agilità ibrida del cloud che pone i dati al centro della strategia IT".

Disponibilità delle soluzioni

·       Cloud Block Store è disponibile in versione beta pubblica limitata. I clienti possono registrarsi qui. L’uscita della versione definitiva è prevista per la metà del 2019.

·       CloudSnap è disponibile sin da ora.

·       StorReduce sarà presto disponibile in beta pubblica limitata. I clienti possono registrarsi qui. La disponibilità della versione finale è prevista per la prima metà del 2019.

Informazioni su Pure Storage
Pure Storage, il “P” Logo, AIRI, Evergreen Storage, FlashBlade, FlashStack e Pure 1 sono marchi o marchi registrati di Pure Storage, Inc. Tutti gli altri marchi o nomi citati in questo documento sono di proprietà dei rispettivi proprietari.

Dichiarazioni Forward-looking
Questa release contiene dichiarazioni previsionali che includono, tra l'altro, dichiarazioni riguardanti le prestazioni e i benefici attesi dall'offerta di prodotti Pure Storage. Le parole "credere", "può", "potrà", "volontà", "piano", "aspettarsi" ed espressioni simili sono intese a identificare dichiarazioni previsionali. Queste dichiarazioni previsionali sono soggette a rischi, incertezze e ipotesi. Se i rischi si concretizzassero o le ipotesi si rivelassero errate, i risultati effettivi potrebbero differire materialmente dai risultati prospettati da queste dichiarazioni previsionali. I rischi includono, ma non sono limitati a, i rischi descritti nei nostri archivi presso la Securities and Exchange Commission (SEC), inclusi i rapporti futuri che potremmo depositare di volta in volta presso la SEC, che potrebbero far sì che i risultati effettivi possano differire dalle aspettative. Pure Storage non si assume alcun obbligo e non intende attualmente aggiornare tali dichiarazioni previsionali dopo la data di emissione del presente comunicato stampa.

Qualsiasi prodotto inedito, caratteristica o funzione a cui si fa riferimento nel presente comunicato, nel nostro sito Web o in altri comunicati stampa o dichiarazioni pubbliche che non sono attualmente disponibili sono soggetti a modifiche a discrezione di Pure Storage e potrebbero non essere consegnati come previsto o in alcun modo. I clienti che acquistano le offerte di prodotti Pure Storage dovrebbero prendere le loro decisioni di acquisto sulla base dei prodotti, delle caratteristiche e delle funzioni attualmente disponibili.

Per ulteriori informazioni:
Sound PR
Ilaria Sala / Lorenzo Turati
i.sala@soundpr.it/ l.turati@soundpr.it 
Tel. 02 205695.27
www.soundpr.it / www.facebook.com/SoundPR

Featured Technology Partners

Benvenuto su Pure Storage!

I nostri esperti in storage sono qui per rispondere ai tuoi dubbi.

Entra in contatto con Pure Storage

Grazie per l'invio.

Ti contatteremo a breve.