L'innovazione al servizio del paziente: Ospedale Pederzoli sceglie le soluzioni di Pure Storage

Gruppo Pederzoli ha velocizzato la ricostruzione delle immagini diagnostiche, è in grado di fornire più esami in meno tempo e rispondere più rapidamente a qualsiasi incidente o attacco informatico, oltre a beneficiare di un minor consumo energetico
L'innovazione al servizio del paziente: Ospedale Pederzoli sceglie le soluzioni di Pure Storage

Milano, Italia – November 2, 2022 — Pure Storage (NYSE: PSTG), il pioniere IT che fornisce la tecnologia e i servizi di data storage più avanzati a livello mondiale, ha annunciato di essere stata scelta da Gruppo Pederzoli, uno dei punti di riferimento della sanità privata accreditata dell'area veronese, per modernizzare l'infrastruttura IT e in particolare la gestione dell'imaging medicale come priorità per servire meglio i suoi pazienti e il suo bacino di utenza.

Le sfide del settore sanitario non hanno fatto che aumentare a seguito della pandemia: il Gruppo Pederzoli vi ha risposto con un piano di modernizzazione delle applicazioni orientato all'incremento delle prestazioni messe a disposizione del personale interno e dei clienti finali. Il nodo critico del progetto è stato rappresentato dal sistema PACS (Picture Archiving and Communication System) di Gruppo Pederzoli al quale è demandato il compito di gestire l'immenso patrimonio di imaging medicale: oltre 120.000 file prodotti ogni giorno dai servizi di diagnostica per immagini offerti dal Gruppo ai pazienti del proprio bacino di copertura.

Ma il sistema PACS del Gruppo non era più compatibile con un data center ancora basato su storage tradizionale i cui dischi SAS (serial attached SCSI) e SATA (serial advanced technology attachment) provocavano rallentamenti operativi che si riflettevano in un numero ridotto di esami giornalieri e, quindi, sui tempi di attesa per i pazienti.

Inoltre, giunto ormai al limite lo storage a disco tradizionale, era arrivato il momento di trovare una nuova soluzione più performante dal momento che i tempi di lettura e scrittura dei dati influiscono direttamente sulla quantità di esami che gli specialisti del Gruppo possono effettuare quotidianamente.

Al contempo, i dati sanitari sono tra i più sensibili a livello mondiale, e la necessità di proteggere la privacy dei pazienti e di difendersi da attività cybercriminali in costante aumento era una priorità. Grazie a SafeMode di Pure Storage, una soluzione di data protection dalle performance elevate integrata in Pure FlashArray oltre che nei sistemi FlashBlade, il Gruppo ha la massima tranquillità contro gli attacchi ransomware.

Più esami in meno tempo, oltre al risparmio energetico
Le soluzioni Pure Storage FlashArray hanno rivoluzionato la situazione abilitando i protocolli radiologici per il servizio PACS del Gruppo direttamente da storage con tempi di accesso ridotti. L'elevato valore di compressione e deduplicazione delle immagini, unito ai 247 TB di spazio disponibile su ciascun rack, consente oggi al Gruppo Pederzoli di guardare al futuro con tranquillità: le unità di data center si sono ridotte di oltre il 75% con un significativo risparmio di spazio e di energia. L'ottimizzazione degli spazi e la riduzione dei consumi energetici consentono alla struttura e al personale dell'ospedale di evitare stress e spese. Pure è all'avanguardia in questo senso progettando e realizzando prodotti e servizi che permettono ai clienti di ridurre enormemente il proprio impatto ambientale. Nell'ambito del suo report ESG, Pure ha condotto un'analisi LCA (Life Cycle Assessment) del suo portafoglio prodotti, in particolare dei modelli FlashArray, scoprendo come i clienti possano ridurre fino all'80% l'emissione diretta di CO2 dei sistemi di data storage rispetto ai prodotti concorrenti.

“Pure Storage ci ha permesso di velocizzare la ricostruzione di immagini diagnostiche: questo si traduce in un numero maggiore di esami in meno tempo e ci consente di erogare servizi migliori. Inoltre, abbiamo la certezza di poter contare su una reazione tempestiva a fronte di qualsiasi incidente o attacco cyber, risultando nel complesso ancor più convincente date le performance e il ciclo di vita garantito per ben dieci anni.” ha commentato Francesco Corba Colombo, IT Infrastructure Manager dell'Ospedale Pederzoli.

Efficienza in crescita
Anche lo stesso data center è stato modernizzato con tecnologia Pure Storage per essere più reattivo di fronte a eventi disastrosi come i cyberattacchi che si concentrano in ambito sanitario.

Pure Storage SafeMode è una funzionalità semplice integrata nelle soluzioni Pure in grado di mitigare i rischi di cybersecurity grazie alle snapshot, rappresentando un importante avanzamento nella lotta contro il ransomware, che aiuta a impedire ai criminali informatici di eliminare, crittografare o manipolare in altro modo i dati di backup. Il progetto realizzato con Pure ha inoltre migliorato l'integrazione con i sistemi amministrativi e ha spianato la strada a un prossimo ampliamento per aumentare l'affidabilità delle registrazioni dei flussi video dei sistemi di videosorveglianza.

"L’efficienza e le prestazioni sanitarie sono fondamentali e possono fare una grande differenza in situazioni critiche. Essere scelti da un Gruppo che mette il paziente e i risultati al centro del business grazie al supporto dell'innovazione tecnologica ci rende molto orgogliosi. Siamo entusiasti di poter mettere a disposizione una soluzione in grado di rispondere meglio alle sfide dell’operatività sanitaria, e fornire così una migliore assistenza ai pazienti", ha commentato Mauro Bonfanti, Regional VP EMEA, Pure Storage.

Informazioni su Pure Storage

Pure Storage (NYSE: PSTG) permette ai reparti IT di sfruttare meglio il tempo. Grazie alla sua Modern Data Experience, le organizzazioni possono svolgere le operations secondo un vero modello di Storage-as-a-Service automatico nei diversi tipi di cloud. Tra le aziende per l'IT enterprise con un rapidissimo tasso di crescita nella storia, Pure aiuta i clienti a sfruttare i dati e ridurre al tempo stesso la complessità e i costi legati alla gestione dell'infrastruttura sottostante. E con un punteggio di soddisfazione dei clienti certificato nel primo 1% delle aziende B2B, i clienti di Pure sono tra i più contenti al mondo e continuano ad aumentare.

Pure Storage, il logo Pure P, Portworx e marchi indicati nell'elenco dei marchi commerciali Pure disponibile all'indirizzo www.purestorage.com/legal/productenduserinfo.html sono marchi commerciali di Pure Storage, Inc. Tutti gli altri nomi soo marchi commerciali dei rispettivi proprietari.

Clicca su Contattaci
Rena Fallstrom
Public Relations, Pure Storage
800-379-7873 +44 2039741869 +43 720882474 +32 (0) 7 84 80 560 +33 1 83 76 42 54 +49 89 12089253 +353 1 485 4307 +39 02 9475 9422 +31 202457440 +46850541356 +45 2856 6610 +47 2195 4481 +351 210 006 108 +966112118066 +27 87551 7857 +34 51 889 8963 +41 43 505 28 17 +90 850 390 21 64 +971 4 5513176 +7 916 716 7308 +65 3158 0960 +603 2298 7123 +66 (0) 2624 0641 +84 43267 3630 +62 21235 84628 +852 3750 7835 +82 2 6001-3330 +886 2 8729 2111 +61 1800 983 289 +64 21 536 736 +55 11 2655-7370 +52 55 9171-1375 +56 2 2368-4581 +57 1 383-2387 +48 22 343 36 49
Il browser che stai usando non è più supportato.

I browser non aggiornati spesso comportano rischi per la sicurezza. Per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito, ti invitiamo ad aggiornare il browser alla versione più recente.