Skip to Content

Che cos'è il provisioning discreto?

crate boxes on wooden pallet, wood pallet with cardboard box in factory warehouse storage, flat style warehouse cardboard parcel boxes stack, packaging cargo, 3d boxes brown isolated on white; Shutterstock ID 1352059346; purchase_order: 01; job: ; client: ; other:

Ti sei mai chiesto in che modo i cloud service provider sono in grado di allocare esattamente le risorse di storage, elaborazione e rete di cui una determinata applicazione ha bisogno per fornire efficacemente i propri servizi in produzione? In questo articolo approfondiremo il provisioning discreto, esplorando cos'è, come funziona e perché è così importante per ottimizzare l'allocazione delle risorse. 

Che cos'è il provisioning discreto?

Il provisioning è l'azione generale di rendere disponibile qualcosa. Nel contesto dell'IT, si riferisce a processi specifici necessari per gestire l'accesso di utenti e sistemi a varie risorse IT, tra cui server, storage, switch, router, dispositivi edge e altro ancora. Per motivi di semplicità, può essere utile classificare in generale le risorse di provisioning come rete, storage ed elaborazione. 

Il provisioning discreto si riferisce alla capacità di distribuire e allocare le risorse in modo selettivo e indipendente l'una dall'altra. Ciò significa che invece di eseguire il provisioning di un intero pool di risorse, è possibile suddividerlo in unità discrete più piccole e fornirlo in base alle esigenze. È questa discreta selettività che offre ai cloud service provider la granularità e l'agilità necessarie per fornire in modo efficiente risorse di rete, elaborazione e storage on demand. 

Come funziona il provisioning discreto

In un ambiente enterprise, il provisioning è pianificato, includendo il budget necessario, le regole di accesso alla sicurezza, l'applicazione che richiede l'infrastruttura e chi possiede le risorse. Gli amministratori decidono di utilizzare le risorse cloud o di crearle on-premise. Molte organizzazioni si sono allontanate dal provisioning interno per risparmiare sui costi, sui costi generali di manutenzione e sugli immobili necessari per ospitare l'hardware.

Il provisioning nel cloud viene eseguito dalla dashboard del provider. Il provisioning di varie risorse potrebbe richiedere alcuni minuti. Ad esempio, il provisioning di una macchina virtuale o di un server dedicato potrebbe richiedere alcuni minuti perché il sistema deve installare il sistema operativo e configurare l'ambiente. Una volta che la risorsa è disponibile, gli amministratori possono configurarla, testarla e renderla disponibile all'applicazione o agli utenti appropriati.

Vantaggi del provisioning discreto

Il principale vantaggio del provisioning discreto è la possibilità di eseguire il provisioning di ogni livello di risorse, calcolo, rete e storage, in modo selettivo e indipendente l'uno dall'altro. In questo modo puoi eseguire il provisioning solo quando ti serve. 

Poiché il provisioning discreto viene spesso eseguito nel cloud, offre anche diversi vantaggi rispetto al provisioning delle risorse tradizionale. Gli amministratori possono risparmiare sull'organizzazione ospitando le risorse nel cloud e riducendo i costi per le nuove risorse con la scalabilità. L'organizzazione non ha più bisogno di enormi immobili per ospitare l'hardware e il cloud offre strumenti di sicurezza migliori di quelli che possono essere creati internamente. Tutte le risorse possono essere aumentate o ridotte in base alle esigenze senza dover smaltire l'hardware in modo sicuro.

Quando utilizzare il provisioning discreto

Sia le piccole che le grandi aziende possono trarre vantaggio dal provisioning discreto. Se è necessario espandere l'infrastruttura per un'applicazione o uno spazio di storage utente, il provisioning discreto consente agli amministratori di allocare le risorse nel cloud. Gli utenti e le applicazioni possono interagire con le risorse come se fossero ospitate localmente, ma l'hosting nel cloud riduce i costi per l'organizzazione, richiede meno spazio immobiliare e rende l'infrastruttura più facile da scalare man mano che l'azienda cresce.

L'infrastruttura moderna porta il provisioning discreto nell'Hybrid Cloud

Sebbene il provisioning discreto sia stato tradizionalmente considerato un vantaggio dello storage cloud, in realtà le organizzazioni moderne devono gestire i deployment di hybrid cloud di ambienti di cloud on-premise, pubblici e privati. Mantenere la capacità di scalare in modo discreto le risorse in ambienti di hybrid cloud sempre più complessi non è un'impresa facile, soprattutto quando si tratta di raggiungere lo stesso livello di granularità per l'infrastruttura on-premise o i deployment legacy. 

FlashStack ® di Pure Storage e Cisco è un'infrastruttura hybrid cloud software-defined basata sull'AI che integra ambienti on-premise e multi-cloud. È scalabile in modo discreto, il che significa che puoi eseguire il provisioning delle risorse di storage, rete ed elaborazione in modo indipendente l'una dall'altra, semplificando gli aggiornamenti e migliorando l'efficienza. Leggi il solution brief per scoprire se FlashStack è adatto alle tue esigenze.

04/2024
NES Powers Sustainable Progress In Tennessee
Nashville Electric Service (NES) provides safe, reliable, and affordable power to customers across Middle Tennessee. Here’s why NES relies on Pure Storage for their data center needs.
Case study
3 pagine
CONTATTACI
Domande?

Hai domande o commenti sui prodotti o sulle certificazioni di Pure?  Siamo qui per aiutarti.

Prenota una demo

Prenota una demo per vedere come puoi trasformare i tuoi dati in risultati concreti con Pure. 

Telefono: +39 02 9475 9422

Media: pr@purestorage.com

 

Pure Storage Italia

Spaces c/o Bastioni di Porta Nuova, 21

Milano, 20121

+39 02 9475 9422

italia@purestorage.com

CHIUDI
Il browser che stai usando non è più supportato.

I browser non aggiornati spesso comportano rischi per la sicurezza. Per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito, ti invitiamo ad aggiornare il browser alla versione più recente.