Storage ibrido: che cos'è e come si differenzia da altri sistemi di storage

Cos'è lo storage ibrido?

Cos'è lo storage ibrido?

Lo storage ibrido descrive i sistemi di storage progettati con una combinazione di unità a stato solido basate su flash (SSD) e unità disco rigido meccaniche (HDD) al fine di offrire performance a un prezzo accessibile. 

Questa guida fornisce tutte le informazioni necessarie sullo storage ibrido, dai vantaggi che offre a un confronto con altre opzioni di storage.

Confronto tra HDD e SDD

Le unità HDD utilizzano dischi a rapida rotazione dotati di una patina magnetica per un data storage persistente. La performance tipica delle unità HDD rientra nell'intervallo di 55-180 IOPS. Le unità SSD utilizzano celle a semiconduttori per memorizzare i dati in modo persistente. Le unità SSD, conosciute anche come memoria flash, sono notevolmente più veloci delle unità HDD, con performance comprese tra 3.000 e 40.000 IOPS.

Per decenni, le unità HDD meccaniche sono state la forma di data storage più comune per ogni tipo di dispositivo, dai computer domestici ai dispositivi di livello enterprise come DAS (Direct Attached Storage) e NAS (Network Attached Storage) e alle reti SAN (Storage Area Network). 

Sebbene le unità SSD esistano da molto tempo, il costo è stato l'ostacolo principale che ne ha impedito un'ampia diffusione. In passato la scelta tra unità HDD e SSD è sempre stata determinata dalla necessità di trovare un equilibrio tra costi e performance.

Cosa sono le unità ibride a stato solido? (SSHD)

Le unità SSHD combinano le unità magnetiche tradizionali di HDD con la memoria flash di SSD in un'unica unità. L'idea è quella di compensare il costo della memoria flash affidandosi a un'unità HDD per soddisfare i requisiti di capacità.

Le unità SSHD sono inoltre meno complicate da gestire rispetto all'installazione di unità sia HDD che SSD all'interno dello stesso sistema. Le unità ibride monitorano i dati come se venissero letti dall'unità disco rigido e memorizzano i dati che presentano un accesso più frequente nella memoria flash NAND. Tutti i dati memorizzati sull'unità SSD verranno elaborati molto più velocemente, con il risultato che i file e le applicazioni essenziali avranno livelli di performance tipiche delle unità SSD.

Man mano che il sistema apprende il comportamento dell'utente, i dati memorizzati sull'unità SSD cambieranno nel corso del tempo. Se l'utilizzo di alcuni file o dati aumenta, altri dati verranno spostati per lasciare spazio a questi sull'unità SSD. Quando si installa un'unità SSHD per la prima volta, molto probabilmente non si riscontrerà immediatamente un miglioramento della performance in quanto l'unità impiega un po' di tempo ad apprendere il comportamento dell'utente.

Prova FlashArray//X con il Test Drive

Lavora in un ambiente self-service per scoprire le funzionalità di gestione di Pure FlashArray™//X. Esplora le funzionalità avanzate, tra cui snapshot, replica, ActiveCluster e persino l'integrazione di VMware.

Confronto tra storage ibrido e SSD

In che modo le unità SSHD si distinguono dalle unità SSD? Poiché le unità SSD hanno tempi di lettura e scrittura superiori alle unità HDD, le unità SSHD saranno sempre limitate dai propri componenti HDD. Per i dati che non vengono considerati prioritari dalla memoria flash, la performance sarà sempre solo pari a quella di un'unità HDD.

Perché utilizzare gli array all-flash di Pure invece degli array flash ibridi?

A livello aziendale, i vantaggi di queste varie opzioni di storage possono essere potenziati e definiti come "array". Sono validi molti degli stessi principi applicabili alle applicazioni di data storage descritti in precedenza. Per riassumere:

Gli array all-flash  utilizzano per il data storage unità SSD solo flash non volatili. Prive di componenti mobili e con dati che non sarebbero interessati da un'interruzione di corrente, offrono la migliore performance per il data center di un'organizzazione. 

Sebbene il costo dell'utilizzo di un sistema all-flash abbia preoccupato in passato i responsabili IT, il prezzo delle unità SSD a capacità elevata sta calando costantemente. In cambio si ottiene una riduzione del fattore di forma, accesso più veloce ai dati e applicazioni cruciali per i dipendenti, e al contempo si produce meno calore e si consuma meno elettricità.  

Gli array flash ibridi  utilizzano un mix di unità HDD e SSD per offrire un incremento della performance rispetto a un array HDD tradizionale. Con l'aggiunta di un numero ridotto di SSD per formare un array di storage ibrido si ottene una performance superiore rispetto all'utilizzo delle sole unità HDD. Le unità SSD funzionano spostando i dati ad accesso più frequente nella più veloce memoria flash. 

Esistono preoccupazioni per quanto concerne lo storage ibrido, tra cui la velocità di accesso e la latenza, nonché timori riguardo alla sicurezza, la conformità e la portabilità dei dati. Non c'è niente che possa sostituire la performance fornita da un array all-flash.

Pure Storage® offre performance, capacità e agilità superiori a un costo inferiore rispetto allo storage ibrido e alle unità HDD. Gli array all-flash (AFA) stanno non solo rivoluzionando lo storage con applicazioni di tipo cloud, consolidamento e agilità ma sono anche un'opzione più economica. Scopri FlashArray//C  per vedere in che modo Pure offre i vantaggi economici dello storage ibrido con la performance delle unità SSD.

800-379-7873 +44 20 3870 2633 +43 720882474 +32 (0) 7 84 80 560 +33 9 75 18 86 78 +49 89 12089 253 +353 1 485 4307 +39 02 9475 9422 +31 (0) 20 201 49 65 +46-101 38 93 22 +45 2856 6610 +47 2195 4481 +351 210 006 108 +966112118066 +27 87551 7857 +34 51 889 8963 +41 31 52 80 624 +90 850 390 21 64 +971 4 5513176 +7 916 716 7308 +65 3158 0960 +603 2298 7123 +66 (0) 2624 0641 +84 43267 3630 +62 21235 84628 +852 3750 7835 +82 2 6001-3330 +886 2 8729 2111 +61 1800 983 289 +64 21 536 736 +55 11 2655-7370 +52 55 9171-1375 +56 2 2368-4581 +57 1 383-2387