Pure chiude il solco tra Cloud pubblico e privato per la gestione dello storage

I clienti beneficiano della convenienza del cloud per tutti i casi d’uso


Milano, 17 settembre 2019 – Pure Storage (NYSE: PSTG), azienda di storage a più rapida crescita, annuncia una serie di aggiunte al suo portfolio di Cloud Data Services con l’obiettivo di supportare i clienti nell’l’implementazione efficace di cloud ibridi. Queste soluzioni consentono la portabilità delle applicazioni da e su Amazon Web Services (AWS) minimizzando gli impatti applicativi, permettendo ai clienti di beneficiare dell'economia del cloud pubblico per qualsiasi caso d'uso.

"Cloud pubblico e privato, soprattutto e anche a livello storage, spesso operano in due mondi separati", ha dichiarato Rob Lee, Chief Architect, Pure Storage. "Poiché sempre più clienti adottano soluzioni ibride per le applicazioni, è fondamentale che la loro infrastruttura sia ottimizzata per la mobilità dei dati. I Cloud Data Services di Pure esistono per colmare questo divario e consentire ai clienti di fruire appieno del valore dei dati in qualsiasi progetto o iniziativa".

Cloud Block Store per Amazon Web Services

Cloud Block Store (CBS) per AWS, offre ai clienti un servizio dati coerente, resilienza e mobilità bidirezionale nel caso di implementazioni ibride. CBS, ora disponibile, è un block storage di livello enterprise fornito nativamente nel cloud pubblico che fornisce un'esperienza unificata di gestione e fruizione. Cloud Block Store permette l'esecuzione di applicazioni mission-critical nel cloud senza interruzioni e rende le soluzioni di storage in cloud più potenti per applicazioni web-scale.

"Cloud Block Store offre lo stesso tipo di affidabilità, semplicità ed efficienza che ci aspettiamo dai nostri FlashArray tradizionali, il che ci dà molta più serenità nella nostra capacità di eseguire applicazioni enterprise e workload nel cloud pubblico", ha commentato James Kelly, Senior Systems Administrator, Chapman University. "CBS offre le stesse API e interfacce disponibili on-premise, così saremo in grado di utilizzare gli stessi strumenti di automazione e script su AWS come facciamo con i nostri attuali FlashArray, in tempi molto più brevi e senza costi di formazione. Questo ci consente di immaginare nuovi modi per accedere, migrare, e gestire i nostri dati in ambienti cloud ibridi, utilizzando le risorse e l'esperienza già in nostro possesso".

CloudSnap per Azure

Purity CloudSnap™ massimizza il potenziale del cloud per il backup dello storage con un trasferimento intelligente ed efficiente dei dati nel cloud. CloudSnap, una tecnologia di cloud backup ad oggi compatibile con AWS, è disponibile come soluzione multi-cloud e può essere utilizzata anche su Microsoft Azure. Inoltre, CloudSnap consente un recovery rapido on-premise o nel cloud con Cloud Block Store per aiutare i clienti a soddisfare i rigidi service level agreement (SLA) e le policy di compliance garantendo un ripristino volume-level in maniera semplice e conveniente.

"CloudSnap fornisce una soluzione semplice ed efficiente per la mobilità dei dati nel cloud. Grazie alla combinazione di CloudSnap e AWS, siamo in grado di mantenere gli snapshot quattro volte più a lungo per il disaster recovery e la compliance, sfruttando al contempo la convenienza del cloud", ha dichiarato Steve Schultz, Manager, Infrastructure Services & Application Development di MiraCosta College. "Siamo inoltre in grado di gestire la nostra intera infrastruttura, on e off-premise, attraverso un'unica piattaforma con Pure1, che riduce drasticamente il tempo da dedicare ai processi operativi e reindirizza le risorse verso attività più critiche, come il miglioramento della user experience dei nostri clienti".

Poiché la maggior parte delle aziende adotta un modello di cloud ibrido con dati che vivono sia on e off-premise, con queste significative aggiunte al suo portfolio, Pure mira a soddisfare le aspettative dei clienti, in linea con la loro vision. 

"Pure ha realizzato una serie di acquisizioni e lanci di prodotto chiave a completamento della sua vision cloud, e per creare soluzioni che massimizzino l'impatto strategico dei dati dei clienti attraverso un ecosistema diversificato di strumenti che rende gli ambienti odierni difficili da navigare", ha dichiarato Henry Baltazar, Research Vice President di 451 Research. L'analisi coerente dei dati e il loro spostamento continuano a rappresentare sfide importanti per le organizzazioni, in particolare quando cercano di navigare tra molteplici cloud, pubblici e privati, per mettere al lavoro i propri dati".  I più recenti servizi cloud di Pure sono progettati per migliorare l'accessibilità e la resilienza e di questi dati nei moderni e sempre più complessi ambienti multi-cloud ".  

Per ulteriori informazioni, visitate www.purestorage.com

Informazioni su Pure Storage

Pure Storage (NYSE: PSTG) supporta gli innovatori a costruire un mondo migliore con i dati. Le soluzioni dati di Pure consentono alle aziende SaaS, ai fornitori di servizi cloud e ai clienti del settore pubblico e privato di fornire dati sicuri e in tempo reale per alimentare applicazioni mission-critical, DevOps e analytics moderni in un ambiente multi-cloud.  Una delle aziende IT di livello enterprise a più rapida crescita nella storia, Pure Storage consente ai clienti di adottare rapidamente tecnologie di nuova generazione, tra cui l'intelligenza artificiale e il machine learning, per aiutare a massimizzare il valore dei propri dati e ottenere un vantaggio competitivo. Con performance nell’indice NPS, che la vedono classificata nel top 1% delle aziende B2B, Pure registra un numero sempre più ampio di clienti, che sono tra i più soddisfatti del mercato.

Riconoscimenti Dagli Analisti

Giugno 2018 Gartner Magic Quadrant for Solid-State Arrays

IDC MarketScape for All-Flash Arrays

Pure Storage, il “P” Logo, AIRI, Evergreen Storage, FlashBlade, FlashStack e Pure 1 sono marchi o marchi registrati di Pure Storage, Inc. Tutti gli altri marchi o nomi citati in questo documento sono di proprietà dei rispettivi proprietari.

VMware, vSphere, NSX, vRealize e Virtual Volumes sono marchi o marchi registrati da VMware, Inc. negli Stati Uniti e nelle altre giurisdizioni.

Dichiarazioni Forward-looking

Questa release contiene dichiarazioni previsionali che includono, tra l'altro, dichiarazioni riguardanti le prestazioni e i benefici attesi dall'offerta di prodotti Pure Storage. Le parole "credere", "può", "potrà", "volontà", "piano", "aspettarsi" ed espressioni simili sono intese a identificare dichiarazioni previsionali. Queste dichiarazioni previsionali sono soggette a rischi, incertezze e ipotesi. Se i rischi si concretizzassero o le ipotesi si rivelassero errate, i risultati effettivi potrebbero differire materialmente dai risultati prospettati da queste dichiarazioni previsionali. I rischi includono, ma non sono limitati a, i rischi descritti nei nostri archivi presso la Securities and Exchange Commission (SEC), inclusi i rapporti futuri che potremmo depositare di volta in volta presso la SEC, che potrebbero far sì che i risultati effettivi possano differire dalle aspettative. Pure Storage non si assume alcun obbligo e non intende attualmente aggiornare tali dichiarazioni previsionali dopo la data di emissione del presente comunicato stampa.

Qualsiasi prodotto inedito, caratteristica o funzione a cui si fa riferimento nel presente comunicato, nel nostro sito Web o in altri comunicati stampa o dichiarazioni pubbliche che non sono attualmente disponibili sono soggetti a modifiche a discrezione di Pure Storage e potrebbero non essere consegnati come previsto o in alcun modo. I clienti che acquistano le offerte di prodotti Pure Storage dovrebbero prendere le loro decisioni di acquisto sulla base dei prodotti, delle caratteristiche e delle funzioni attualmente disponibili.

Per ulteriori informazioni:
Sound PR
Silvia Asperges / Lorenzo Turati
s.asperges@soundpr.it / l.turati@soundpr.it 
Tel. 02 205695.1
www.soundpr.it / www.facebook.com/SoundPR