Che cos'è lo storage cloud as-a-service?

Che cos'è lo storage cloud as-a-service?

Che cos'è lo storage cloud as-a-service?

Come le risorse di calcolo, i software e le risorse di sviluppo applicazioni basate su cloud, così la capacità di storage può essere fornita in abbonamento da un provider cloud. Quando usi lo storage cloud as-a-service, puoi archiviare i dati o sottoporli a backup in maniera distribuita e altamente scalabile via Internet. Il provider cloud detiene la proprietà e si occupa della gestione e manutenzione dell'hardware di storage sottostante e dei componenti di rete nei propri data center. In questo modo si riduce la necessità di eseguire continui aggiornamenti e refresh della tecnologia.

Queste caratteristiche dello storage cloud as-a-service sono analoghe a quelle dell'Infrastructure-as-a-Service (IaaS) per le risorse di calcolo, del Software-as-a-Service (SaaS) per le applicazioni software e della Platform-as-a-Service (PaaS) per gli strumenti di sviluppo con hosting cloud. Le applicazioni aziendali hanno accesso al servizio di storage cloud tramite i protocolli di storage tradizionali o direttamente con l'API fornita dal provider cloud.

Storage cloud as-a-service e ambienti di storage "fai da te"

Sul mercato ci sono tante offerte di storage cloud as-a-service, tra cui Amazon Web Services (AWS), Microsoft Azure, Google Cloud, Oracle Cloud e così via. Con lo storage cloud as-a-service, puoi aumentare o ridurre la capacità di storage on demand e pagare solo per quello che usi. Inoltre, per via delle dimensioni e dell'ambito di applicazione di data center e reti del provider cloud, puoi scalare l'ambiente di storage e backup dei dati infinite volte e praticamente ovunque. I dati sono subito accessibili 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 per i dipendenti nelle varie sedi o che lavorano da remoto da qualunque parte del mondo.

Al contrario, eseguire un ambiente di storage privato può rivelarsi costoso, perché richiede grosse spese in conto capitale (CapEx) in anticipo per i componenti hardware, l'edificio, i costi di alimentazione e raffreddamento. Senza contare i costi per il personale e gli strumenti IT necessari per gestire i dispositivi di storage e le reti SAN per collegarli.

Inoltre, l'adozione di un approccio "fai da te" può ostacolare l'agilità aziendale perché ci vuole tempo per rifornirsi, testare e implementare ulteriori risorse hardware. Con un servizio cloud, puoi considerare lo storage come una spesa operativa (OpEx*), senza i problemi legati alla spesa CapEx, alla manutenzione, alla gestione e ai tempi di distribuzione.

*La gestione OpEx è soggetta alla revisione contabile del cliente.

Risparmia con AWS e Pure Cloud Block Store

Scopri come puoi risparmiare con AWS e Pure Cloud Block Store per ottenere efficienza dello storage, resilienza di livello enterprise e ridondanza (stime disponibili solo in USD).

Calcola

Miglioramento della disponibilità dei dati

La maggior parte dei provider di storage cloud offre Service Level Agreement (SLA) per il tempo di attività del servizio. Il costo che andrai a pagare includerà quindi la capacità di storage utilizzata e lo SLA associato al livello di disponibilità concordato.

I provider di storage cloud archiviano i dati su più computer per assicurarne la disponibilità. In caso di interruzione in un sito, viene eseguito il failover al sito di backup. I provider cloud operano in tutto il mondo e sfruttano la ridondanza geografica per i downtime pianificati o meno. Perciò, se si verifica un disastro naturale o un altro tipo di interruzione, i dati saranno comunque accessibili. I failover vengono eseguiti in conformità con i regolamenti applicabili al proprio settore, comprese eventuali limitazioni sulle aree geografiche in cui non è consentito l'hosting o lo storage dei dati.

Con la maggior parte dei provider, la ridondanza dei dati si estende a tutti i componenti correlati, inclusi i componenti di alimentazione, connettività, hardware e macchine virtuali (VM).

Riepilogo dei vantaggi

Grazie allo storage dei dati nel cloud, i reparti IT possono migliorare le operazioni in vari modi:

  • Minore costo totale di proprietà (TCO). Il modello in abbonamento permette di evitare gli acquisti in conto capitale e raggiungere rapidamente economie di scala. In più consente di ridurre gli investimenti in strumenti e gestione dello storage in-house.
  • Tempi di deployment più brevi. L'IT può aumentare o ridurre rapidamente la capacità di storage, perché non deve procurarsi, testare e implementare il sistema di storage per soddisfare le esigenze in continuo cambiamento.
  • Migliore disponibilità. I principali cloud service provider offrono SLA con la garanzia di servizi sempre attivi. Questo è possibile grazie a data center distribuiti su scala mondale e reti con più livelli di ridondanza integrati.

Questi vantaggi spiegano perché lo storage cloud as-a-service ha conosciuto una forte crescita negli ultimi cinque anni. Secondo Statista, nel 2015 copriva il 30% del data storage aziendale. Nel 2020, il 50% dei dati di tutto il mondo erano archiviati nel cloud.

800-379-7873 +44 2039741869 +43 720882474 +32 (0) 7 84 80 560 +33 1 83 76 42 54 +49 89 12089253 +353 1 485 4307 +39 02 9475 9422 +31 202457440 +46850541356 +45 2856 6610 +47 2195 4481 +351 210 006 108 +966112118066 +27 87551 7857 +34 51 889 8963 +41 43 505 28 17 +90 850 390 21 64 +971 4 5513176 +7 916 716 7308 +65 3158 0960 +603 2298 7123 +66 (0) 2624 0641 +84 43267 3630 +62 21235 84628 +852 3750 7835 +82 2 6001-3330 +886 2 8729 2111 +61 1800 983 289 +64 21 536 736 +55 11 2655-7370 +52 55 9171-1375 +56 2 2368-4581 +57 1 383-2387 +48 22 343 36 49
Il browser che stai usando non è più supportato.

I browser non aggiornati spesso comportano rischi per la sicurezza. Per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito, ti invitiamo ad aggiornare il browser alla versione più recente.