Che cos'è una memoria SCM?

Che cos'è una memoria SCM?

Che cos'è una memoria SCM?

Gli amministratori dello storage enterprise hanno sempre dovuto bilanciare la necessità di una maggiore velocità di accesso ai dati con i limiti di budget. L'accesso ultraveloce ai dati è possibile con le DRAM sincrone (Synchronous Dynamic Random Access Memory, SDRAM) a doppia velocità (Double Data Rate, DDR) di ultima generazione. Il problema è che questi dispositivi sono costosissimi.

Per questo sta prendendo piede un'altra opzione di storage che offre performance più elevate rispetto al flash NAND a costi inferiori delle SDRAM DDR. Si tratta delle memorie SCM.

SCM: un compromesso tra le memorie DDR e le unità flash enterprise odierne

Vediamo quali sono le diverse opzioni di storage enterprise e i rapporti prezzo/performance che offrono. I dischi a nastro sono convenienti ma lenti, mentre le DRAM sono superveloci ma estremamente costose. Le memorie SCM si collocano a metà tra lo storage NAND tradizionale utilizzato con le unità flash enterprise attuali e le DRAM, come illustrato nello schema qui sotto. Non è un caso se le memorie SCM hanno funzionalità in comune tanto con le DRAM che con lo storage flash NAND. Questo tipo di memorie consente l'accesso ai dati a livello di byte con prezzi che si avvicinano a quelli delle soluzioni di storage tradizionali.

Le SCM sono dette anche memorie persistenti perché non sono volatili, ovvero i dati non vanno persi in caso di arresto anomalo o interruzione della corrente del sistema di storage. Questo è un grande vantaggio rispetto alle DRAM, che invece sono volatili o temporanee e quindi soggette a perdita di dati se viene a mancare la corrente.

Le memorie SCM sono accessibili come le DRAM e agiscono come un pool di memorie basato su server. L'accesso ai dati è molto più veloce rispetto alle interfacce più tradizionali come gli standard PCIe o SAS. Infatti, le SCM hanno tempi di lettura e scrittura dei dati 10 volte più veloci delle unità flash NAND ma con un prezzo quasi dimezzato rispetto alle SDRAM DDR.

Prova FlashBlade attraverso il nostro Test Drive

Prova l'esperienza di un'istanza self-service di Pure1® per gestire Pure FlashBlade™, la soluzione più avanzata del settore che offre file e l'object storage scale-out nativi.

Richiedi una prova

Vantaggi delle memorie SCM

Con la tecnologia SCM, le aziende possono beneficiare di un nuovo livello di storage a performance elevate che offre un rapporto prezzo/performance senza precedenti. Le memorie SCM sono ideali per le applicazioni e i database mission-critical ultraveloci che richiedono durata elevata, bassa latenza e grande coerenza tra i dati.

Di seguito sono elencati ulteriori vantaggi:

  • Latenza più bassa rispetto allo storage flash NAND tradizionale
  • Elaborazione più rapida dei workload con tante operazioni di scrittura, come i workload OnLine Transaction Processing (OLTP)
  • Costi inferiori rispetto allo storage DRAM
  • Zero rischi di perdita dei dati per guasti all'alimentazione o arresti del sistema quando è attiva la modalità persistente

Sfrutta la tecnologia al meglio

Per quanto le memorie SCM abbiano un prezzo a GB più conveniente rispetto alle RAM di sistema, costano comunque di più rispetto alle opzioni di storage a stato solido. La tecnologia SCM è ideale per gli ambienti di elaborazione con accesso a dataset complessi che possono essere compresi in un gruppo di SCM. Inoltre è una scelta intelligente per gli ambienti più sensibili alle interruzioni di corrente o passibili di maggiori danni o spese in caso di perdita dei dati in-memory.

Ecco alcuni casi d'uso:

  • Analisi delle minacce informatiche: i sistemi possono analizzare i dataset in entrata più rapidamente per rilevare le anomalie e limitarne gli effetti.
  • Rilevamento delle frodi: data analytics rapidi e precisi possono aiutare gli istituti finanziari e le compagnie assicurative a individuare le transazioni fraudolente.
  • Trading sulle azioni: i dati archiviati in una memoria SCM possono essere elaborati, e le compravendite di azioni eseguite, in una frazione di secondi.

In che modo Pure Storage sfrutta la tecnologia SCM

Pure Storage® offre soluzioni di storage SCM per aumentare l'efficienza aziendale senza pesare sul budget. Il software DirectMemory™ Cache è integrato direttamente nel sistema operativo principale di FlashArray™. In questo modo FlashArray può sfruttare la memoria SCM per fornire performance di lettura migliori per i database, gli analytics e la creazione di report. DirectMemory è progettato appositamente per i workload a performance elevate con tante operazioni di lettura per dataset da 3-6 TB. DirectMemory Cache richiede DirectMemory Modules, che può essere installato con FlashArray//X e FlashArray//XL per performance di lettura avanzate.

 

800-379-7873 +44 2039741869 +43 720882474 +32 (0) 7 84 80 560 +33 1 83 76 42 54 +49 89 12089253 +353 1 485 4307 +39 02 9475 9422 +31 202457440 +46850541356 +45 2856 6610 +47 2195 4481 +351 210 006 108 +966112118066 +27 87551 7857 +34 51 889 8963 +41 43 505 28 17 +90 850 390 21 64 +971 4 5513176 +7 916 716 7308 +65 3158 0960 +603 2298 7123 +66 (0) 2624 0641 +84 43267 3630 +62 21235 84628 +852 3750 7835 +82 2 6001-3330 +886 2 8729 2111 +61 1800 983 289 +64 21 536 736 +55 11 2655-7370 +52 55 9171-1375 +56 2 2368-4581 +57 1 383-2387 +48 22 343 36 49
Il browser che stai usando non è più supportato.

I browser non aggiornati spesso comportano rischi per la sicurezza. Per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito, ti invitiamo ad aggiornare il browser alla versione più recente.