Migliora il ripristino dei dati dopo un attacco ransomware

Migliora il ripristino dei dati dopo un attacco ransomware

Report degli analisti

(8 pagine, 1 MB)

La protezione dei dati non è mai stata così importante. Il ripristino a seguito di un attacco ransomware aggiunge nuove sfide che richiedono una risposta integrata e flessibile per impedire che si verifichino eventi dannosi. Questa revisione tecnica di ESG documenta l'analisi e l'auditing di Pure Storage® FlashBlade®, una soluzione all-flash per il consolidamento di fast file and object storage con SafeMode. Nel documento, gli analisti di Enterprise Strategy Group esaminano il modo in cui SafeMode protegge i dati dagli attacchi di ransomware o dall'eliminazione accidentale e li integra con le soluzioni correnti di data protection fornite da Commvault, Veeam e Veritas.

"Revisione tecnica ESG: Improved Ransomware Recoverability with SafeMode on FlashBlade" è stato scritto da Vinny Choinski, Senior Validation, e da Alex Arcilla, Validation Analyst.

Scarica il report per scoprire come:

  • SafeMode su FlashBlade ti consente di proteggere i backup dei dati dagli attacchi ransomware e dall'eliminazione accidentale o dalle attività di amministratori di storage disonesti.
  • SafeMode su FlashBlade si integra con diverse soluzioni di data protection fornite da Veeam, Commvault e Veritas.
  • FlashBlade può aiutarti a sfruttare un'architettura parallela con performance elastiche che sono scalabili in base ai dati per accelerare il backup e il ripristino.

"I backup dei dati compromessi da ransomware, errore umano o amministratori disonesti hanno un costo in termini di perdita di tempo, entrate e produttività per le organizzazioni. Disporre di backup puliti e disponibili per ripristinare le normali operations è cruciale nella definizione delle strategie di sicurezza e ripristino dei dati."
– Enterprise Stategy Group

Leggi subito il report ESG