I vantaggi del private cloud

I vantaggi del private cloud

Negli ultimi anni il cloud computing ha conosciuto un'enorme diffusione. Quando si parla di cloud, molti pensano ai servizi di public cloud offerti da vendor di terze parti.

Stando alla definizione del National Institute of Standards and Technology (NIST), invece, il private cloud è un'infrastruttura cloud configurata per rispondere alle esigenze di un'unica organizzazione.

In un private cloud, l'infrastruttura cloud aziendale è accessibile dai vari reparti, dipendenti, vendor, partner, fornitori e consumatori, ma tutte le attività si svolgono entro i suoi confini. Anche se l'infrastruttura cloud è gestita da un'entità distinta, è comunque considerata privata se non è condivisa con altre organizzazioni.

A questo punto, quando è meglio scegliere i servizi di private cloud e non di public cloud? Il private cloud offre grosso modo gli stessi vantaggi del public cloud, ovvero agilità, scalabilità, virtualizzazione, funzionalità e risparmi sui costi. La differenza sta nel grado di riservatezza dei dati

A seguire vengono esaminati in dettaglio tutti questi vantaggi.

I 6 vantaggi del private cloud

La riservatezza è il vantaggio n. 1 che le soluzioni di private cloud offrono rispetto a quelle di public cloud. Naturalmente, la lista dei vantaggi non si ferma qui. 

Riservatezza

I vantaggi a livello di privacy sono piuttosto ovvi. Dal momento che le risorse di private cloud sono accessibili a una sola organizzazione, il rischio di divulgazione accidentale delle informazioni sensibili è limitato. 

Quando l'infrastruttura di private cloud è gestita on-premise, solo i team interni hanno accesso alle risorse, mentre per le entità esterne è vietato. E in una configurazione off-premise, difficilmente i team interni accedono ai dati utilizzando connessioni Internet senza protezione. Infatti, l'accesso da remoto al private cloud viene eseguito tramite reti protette, eliminando così il rischio di esfiltrazione dei dati. 

Personalizzazione

Il public cloud è pensato per l'utilizzo da una clientela variegata, che va dai singoli utenti alle grandi aziende. Per questo i provider di public cloud in genere offrono dei pacchetti di servizi predefiniti tra cui scegliere. Di solito non c'è margine di personalizzazione, e se c'è sono previsti dei costi aggiuntivi. 

Con il private cloud si possono selezionare le risorse necessarie per ottenere il livello di performance desiderato. Un private cloud può essere costruito in base alle specifiche esatte del team IT e modificato facilmente nel tempo. Invece il public cloud non ha la stessa flessibilità.

Controllo

Le configurazioni di private cloud offrono un controllo avanzato di risorse, accesso ai dati e accessi fisici. Inoltre possono essere implementate on-premise oppure off-premise. 

In entrambi i casi, il private cloud è ospitato in un ambiente privato con accesso limitato, controllato fisicamente e in rete. Di conseguenza, l'organizzazione ha un livello di controllo dei criteri e dell'infrastruttura che il public cloud non garantisce, perché in quest'ultimo la posizione, la rete e le risorse di calcolo sono condivise da più organizzazioni.

Sicurezza

Le soluzioni di public cloud sono sicure. I provider devono garantire che i dati siano protetti nella loro infrastruttura. Ma poiché i provider di public cloud offrono lo stesso livello di protezione standard a tutti i clienti, non sono sempre in grado di soddisfare requisiti di sicurezza personalizzati. 

Questo può essere un problema se consideriamo che non tutti hanno le stesse esigenze di protezione. Ad esempio, i requisiti dell'infrastruttura informatica di una banca nazionale possono essere molto diversi da quelli di una piccola azienda che produce bevande analcoliche. In questo caso, la soluzione di private cloud potrebbe essere più indicata per i protocolli e i software di sicurezza e i requisitivi normativi della banca. 

Conformità

Analogamente, i governi di tutto il mondo hanno promulgato leggi e regolamenti in materia di sicurezza dei dati e tutela della privacy dei consumatori. Basti pensare al GDPR e al CCPA. I requisiti di conformità variano da un Paese all'altro, e negli Stati Uniti perfino da uno stato all'altro. Le aziende sono tenute a osservare i singoli regolamenti a cui sono soggette. 

Oltre a questi, alcune aziende devono essere conformi anche a standard di settore. Le soluzioni di private cloud possono essere progettate per soddisfare i requisiti di conformità a regolamenti nazionali e standard di settore di un'organizzazione. Inoltre possono essere modificate facilmente per adeguarsi ai cambiamenti dei requisiti.

Costi ridotti

In genere, le aziende con requisiti di sicurezza e conformità complessi hanno adottato un'infrastruttura IT on-premise. Questa però ha dei costi generali di gestione e configurazione elevati ed è meno agile. 

Il private cloud, invece, può offrire una maggiore flessibilità a costi inferiori. Anche se è più costoso rispetto alle configurazioni di public cloud, il private cloud consente un buon compromesso tra costi CapEx ed esigenze di riservatezza per alcune organizzazioni.

Il private cloud è la soluzione giusta per te?

Grazie a una moderna infrastruttura di private cloud, la tua organizzazione può ottenere l'agilità tipica del cloud on-premise e off-premise, insieme a riservatezza dei dati e resilienza informatica elevate. 

Pure Storage® è all'avanguardia nelle soluzioni di private cloud personalizzate per la virtualizzazione, l'automazione multicloud e i workload basati su container. Inoltre, le soluzioni di Pure sono semplici da implementare. La fondazione no-profit dei San Francisco Giants ha passato la sua infrastruttura di raccolta fondi a Pure in due ore. 

Porta i vantaggi del private cloud nella tua organizzazione. Scopri le soluzioni di private cloud targate Pure.

800-379-7873 +44 2039741869 +43 720882474 +32 (0) 7 84 80 560 +33 1 83 76 42 54 +49 89 12089253 +353 1 485 4307 +39 02 9475 9422 +31 202457440 +46850541356 +45 2856 6610 +47 2195 4481 +351 210 006 108 +966112118066 +27 87551 7857 +34 51 889 8963 +41 43 505 28 17 +90 850 390 21 64 +971 4 5513176 +7 916 716 7308 +65 3158 0960 +603 2298 7123 +66 (0) 2624 0641 +84 43267 3630 +62 21235 84628 +852 3750 7835 +82 2 6001-3330 +886 2 8729 2111 +61 1800 983 289 +64 21 536 736 +55 11 2655-7370 +52 55 9171-1375 +56 2 2368-4581 +57 1 383-2387 +48 22 343 36 49
Il browser che stai usando non è più supportato.

I browser non aggiornati spesso comportano rischi per la sicurezza. Per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito, ti invitiamo ad aggiornare il browser alla versione più recente.