5 rischi dei silos di dati e come evitarli

5 rischi dei silos di dati e come evitarli

I silos sono spesso la più grande spina nel fianco degli ambienti multicloud moderni. È impossibile parlare dei dati senza tirare fuori la questione dei silos. Il motivo? I silos sono fastidiosi, creano problemi, ma non solo: possono incidere sul ROI, rallentare la trasformazione digitale e frenare la produttività.

Per abbattere i silos, e quindi i costi e la confusione che ne derivano, bisogna innanzitutto identificarli e capire perché si sono formati. Vediamo come possiamo fare.

Che cosa sono i silos di dati?

I silos di dati sono raccolte isolate di dati. Se i dati non devono essere condivisi, allora nessun problema. Ma nel momento in cui i dati possono essere utili in un contesto più ampio o insieme ad altri dataset, il fatto che siano isolati è un impedimento.

Per vari motivi, i silos non sono accessibili o compresi nei dati centralizzati di un'organizzazione. Possono utilizzarli un solo team, non tutti i reparti indistintamente. Spesso i silos hanno origine dai dati raccolti con uno strumento di un team specifico, che non è integrato nell'ecosistema aziendale generale. Oppure dai dati archiviati in un tipo di cloud ma senza accesso dalle applicazioni on-premise o dagli altri tipi di cloud.

Morale della favola: i silos non comunicano tra di loro. Qualunque sia il motivo per cui i dati sono separati, il loro potenziale è limitato.

Vediamo un esempio concreto.

Il team di marketing utilizza uno strumento per monitorare le conversazioni con i clienti e capire quali canali e iniziative sono più efficaci per attrarne di nuovi. Questo strumento è utile per reiterare delle tattiche vincenti e perfezionare i messaggi o il posizionamento degli annunci pubblicitari, ma ha una visibilità limitata ai dati iniziali del funnel. Una volta che i clienti vengono inseriti nel sistema CRM, i dati che li riguardano, come la cronologia degli acquisti e le preferenze, vengono gestiti da un team diverso. Senza l'accesso a questi dati, per il team di marketing è difficile ottimizzare gli sforzi con i clienti esistenti e si rischia di perdere opportunità commerciali e trascurare i clienti fedeli.

Siccome i dati del CRM, come le previsioni di acquisto, non vengono scambiati con il reparto di gestione della supply chain o il team di marketing, quest'ultimo potrebbe promuovere un prodotto che i fornitori non hanno ancora messo a disposizione o che, stando ai dati, non è richiesto in quel momento dell'anno. Insomma, il risultato è tante carenze, confusione e opportunità perse.

5 problemi causati dai silos di dati

Più un'organizzazione cresce, più i dati aumentano e più i silos si complicano. E quando si vogliono usare i dati per orientare le operazioni aziendali, i silos possono essere d'intralcio.

Siccome i silos di dati non comunicano tra di loro, gestire e rendere efficiente il tutto può rivelarsi un vero incubo. I silos inoltre possono bloccare diversi casi d'uso, dai data analytics alla conformità normativa fino alla business continuity. Dati troppo isolati causano problemi con un forte impatto sui costi, tra cui:

Visibilità limitata

I silos di dati non offrono una vista completa dei processi e delle performance aziendali. Di conseguenza, i dipendenti hanno informazioni parziali e non sono in grado di individuare nuove opportunità di crescita.

Mancanza di collaborazione

Invece di collaborare, i team si arroccano sui loro dati e sui loro obiettivi. Il risultato è che i dipendenti non fanno squadra e non perseguono scopi comuni, con il rischio di alimentare un senso di sfiducia perché ognuno custodisce i propri dati e la trasparenza tra i vari reparti è limitata. La possibilità che le idee altrui vengano rifiutate a priori per questa mancanza di collaborazione è dietro l'angolo.

Scarsa produttività

Con i silos di dati, le informazioni non sono subito disponibili. I dipendenti perdono tempo a cercarle, e quando le trovano potrebbero essere già obsolete.

Imprecisione

I silos influiscono anche sull'integrità dei dati. Ad esempio, in un'organizzazione potrebbero esserci più versioni degli stessi dati, difficili da controllare, con il rischio di avere report imprecisi e prendere decisioni poco incisive.

Inefficienza e ridondanza

Quando le organizzazioni duplicano i dati in più posizioni invece di raccoglierli in un archivio dati unico e centralizzato, non fanno che sprecare spazio di storage e soldi. 

Come consolidare e semplificare i silos di dati

Per consolidare i silos di dati bisogna innanzitutto mettere i dati insieme e abbattere le barriere dell'infrastruttura legacy con tanti silos per ogni applicazione e dataset replicati. Un data hub offre un unico pannello di controllo per tutti i dataset, che vengono messi a disposizione di chiunque ne abbia bisogno, non importa dove siano i dati, e resi accessibili a più applicazioni, non importa dove siano distribuite.

In che modo Pure Storage risolve il problema dei silos, una volta per tutte

La giusta piattaforma di data services, abbinata alla giusta soluzione di storage software-defined (SDS), può eliminare l'esigenza dei silos offrendo una mobilità dei dati continua e una gestione dello storage semplificata, oltre a migliorare i costi complessivi.

Lo storage unificato favorisce l'accesso ai dati. Gli utenti autorizzati possono consultare i dati da qualsiasi parte del mondo e ovunque risiedano: nei data center on-premise, presso filiali remote o nel cloud.

Il giusto ambiente operativo deve comprendere una soluzione SDS. Una soluzione SDS permette di consolidare i silos in un'infrastruttura comune grazie a un data plane condiviso che rende le applicazioni e i dati indipendenti dall'hardware sottostante.

Pure Storage® Pure Cloud Block Store™ è una soluzione di block storage software-defined all'avanguardia che offre un'efficienza dei dati leader del settore. Pure Cloud Block Store abbatte i silos di dati:

  • Separando le applicazioni e i dati dall'hardware sottostante. In questo modo i dati possono passare dagli ambienti on-premise al cloud e viceversa senza problemi.
  • Sincronizzando le repliche dei dati con i dataset master.
  • Offrendo Purity Operating Environment, un ambiente sicuro, altamente scalabile e semplice da usare che consente di eliminare i silos che possono ostacolare l'innovazione e di gestire in modo intelligente i dati ovunque siano (data center, edge, cloud).

Per approfittare dei tanti vantaggi offerti dagli ambienti multicloud, bisogna implementare le opzioni di infrastruttura migliori. Solo così si può ottenere una vera elasticità e agilità in tutti i vari ambienti cloud e un vero vantaggio competitivo, tutto dalla risorsa più preziosa di un'organizzazione: i dati.

Per maggiori informazioni, visita la pagina dedicata a Pure Cloud Block Store.

800-379-7873 +44 2039741869 +43 720882474 +32 (0) 7 84 80 560 +33 1 83 76 42 54 +49 89 12089253 +353 1 485 4307 +39 02 9475 9422 +31 202457440 +46850541356 +45 2856 6610 +47 2195 4481 +351 210 006 108 +966112118066 +27 87551 7857 +34 51 889 8963 +41 43 505 28 17 +90 850 390 21 64 +971 4 5513176 +7 916 716 7308 +65 3158 0960 +603 2298 7123 +66 (0) 2624 0641 +84 43267 3630 +62 21235 84628 +852 3750 7835 +82 2 6001-3330 +886 2 8729 2111 +61 1800 983 289 +64 21 536 736 +55 11 2655-7370 +52 55 9171-1375 +56 2 2368-4581 +57 1 383-2387 +48 22 343 36 49
Il browser che stai usando non è più supportato.

I browser non aggiornati spesso comportano rischi per la sicurezza. Per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito, ti invitiamo ad aggiornare il browser alla versione più recente.