Che cos'è l'alfabetizzazione dei dati?

Che cos'è l'alfabetizzazione dei dati?

Oggi le aziende hanno accesso a volumi di dati senza precedenti. Tuttavia, l'incapacità di comprendere e interpretare i dati spesso impedisce di sfruttarne tutto il potenziale per aumentare le performance di business.

Per alfabetizzazione dei dati si intende "la capacità di leggere, scrivere e comunicare i dati all'interno di un contesto, conoscendone le origini e i costrutti, i metodi e le tecniche di analisi applicati, oltre alla capacità di descrivere l'applicazione degli scenari di utilizzo e i risultati o il valore di business risultanti". In sostanza, un'organizzazione che conosce i dati sa come utilizzarli efficacemente per raggiungere i propri obiettivi strategici.

In questo articolo spiegheremo che cos'è l'alfabetizzazione dei dati, ne illustreremo i vantaggi e le difficoltà e ti indicheremo come promuoverla all'interno della tua azienda.

Che cos'è l'alfabetizzazione dei dati?

L'alfabetizzazione dei dati, essenziale per il successo delle moderne aziende, consiste nell'acquisizione delle competenze necessarie per il processo decisionale e il ragionamento basato sui dati.

Poiché l'alfabetizzazione dei dati comprende la capacità di un individuo di leggere, comprendere, comunicare, utilizzare e prendere decisioni con i dati, le competenze di alfabetizzazione dei dati possono aiutare anche coloro che non sono data scientist o analisti a leggere e comprendere i dati e a utilizzarli per prendere decisioni.

Poiché un'organizzazione che conosce i dati considera l'alfabetizzazione dei dati come una competenza funzionale, i suoi dipendenti sono in grado, a vari livelli, di sfruttare i dati nei casi d'uso aziendali e di riflettere in modo critico sugli insight ottenuti dall'analisi dei dati.

Che cos'è alfabetizzazione dei dati e perché è importante per l'azienda?

I progressi nel campo delle tecnologie di storage consentono alle moderne aziende di generare e memorizzare enormi quantità di dati, ma se i dipendenti non sanno come sfruttarli concretamente, anche tutti i dati del mondo risultano completamente inutili.

Dal sondaggio annuale di Gartner fra i CDO (Chief Data Officer) emerge che la scarsa alfabetizzazione dei dati è il secondo più grande ostacolo interno all'ufficio del CDO e che entro il 2023 l'alfabetizzazione dei dati diventerà essenziale per generare valore aziendale.

A causa di tutti questi motivi, l'alfabetizzazione dei dati sta diventando sempre più importante per i dirigenti, i manager e i dipendenti che vogliono aumentare il valore che apportano all'azienda. Tutti gli utenti dell'azienda devono essere in grado di comprendere i dati a disposizione, sapere come utilizzarli e identificarne le carenze. La mancanza di alfabetizzazione dei dati dei dipendenti può limitare la capacità dell'azienda di ottenere valore dai dati e prendere decisioni sulla base di questi ultimi. Alcuni parlano di creare "citizen data scientist" all'interno dell'azienda, cosa che genera un valore inestimabile.

Prova FlashBlade attraverso il nostro Test Drive

Prova l'esperienza di un'istanza self-service di Pure1® per gestire Pure FlashBlade™, la soluzione più avanzata del settore che offre file e l'object storage scale-out nativi.

Richiedi una prova

Vantaggi dell'alfabetizzazione dei dati

Il principale vantaggio offerto dai Big Data è costituito dalla possibilità di sfruttarli al fine di raggiungere gli obiettivi di business strategici, ma senza una visione esaustiva dei dati non è possibile. Di seguito sono riportati alcuni dei principali vantaggi prodotti dagli investimenti nell'alfabetizzazione dei dati.

L'alfabetizzazione dei dati migliora le performance aziendali

In base alla ricerca di Data Literacy Project, le aziende con un punteggio di alfabetizzazione dei dati superiore possono valere fino a 534 milioni di dollari in più e il miglioramento dell'alfabetizzazione dei dati può influenzare positivamente le performance aziendali anche in altre aree, come il margine lordo, il ritorno sugli asset e il ritorno sulle vendite.

L'alfabetizzazione dei dati è l'elemento chiave per prendere decisioni basate sui dati. I dirigenti e gli altri decision maker con livelli elevati di alfabetizzazione dei dati riescono a collegare più efficacemente i dati in modo da aumentare gli insight e l'intelligence ottenuti, allo scopo di prendere decisioni di business più informate.

L'alfabetizzazione dei dati come strumento al servizio dei dipendenti

Come dimostrato dal Data Literacy Project, le aziende che investono nelle competenze di alfabetizzazione dei dati e nella formazione dei dipendenti ottengono risultati di business superiori. I dipendenti con queste competenze presentano una capacità superiore di:

  • Porre le domande giuste al fine di ottenere i dati necessari per lo svolgimento delle loro attività quotidiane e il raggiungimento degli obiettivi a livello di reparto.
  • Applicare le tecniche necessarie per ricavare insight dai dati e comunicare i risultati.
  • Migliorare l'efficienza dei sistemi operativi.

I dipendenti che capiscono come utilizzare i dati, possono contribuire più efficacemente al raggiungimento degli obiettivi generali dell'azienda.

L'alfabetizzazione dei dati fornisce una base solida per la governance dei dati

L'alfabetizzazione dei dati e la governance dei dati aiutano le aziende a migliorare l'accesso ai dati e a massimizzarne il valore. Per governance dei dati si intende l'insieme dei sistemi, delle procedure e delle policy utilizzati per gestire l'accessibilità, la disponibilità, l'integrità, l'usabilità e la sicurezza dei dati all'interno di un'azienda.

Se non si comprendono i dati a disposizione dell'azienda, non è possibile definire policy efficaci per la governance dei dati. Se i policy maker riescono a comprendere e comunicare efficacemente i dati, l'azienda può implementare le policy di governance dei dati in modo più rapido ed efficace.

L'alfabetizzazione dei dati a supporto dell'uso etico della AI

I sistemi di intelligenza artificiale (AI) offrono diversi vantaggi, come la riduzione dell'errore umano, l'automazione delle attività ripetitive e la risoluzione dei problemi complessi, ma introducono anche rischi e problemi potenziali, come la violazione della riservatezza dei dati e pregiudizi della AI. L'alfabetizzazione dei dati è un elemento chiave per lo sviluppo di un’ AI responsabile.

Sia gli esperti di dati che i dirigenti aziendali non tecnici svolgono un ruolo nella valutazione dei rischi e della correttezza dei sistemi di AI. Tuttavia, per farlo efficacemente, queste figure devono possedere almeno un livello minimo di alfabetizzazione dei dati, in modo da riuscire a soppesare i vantaggi di un sistema AI e identificare gli scenari di utilizzo ad alto rischio.

Ostacoli all'alfabetizzazione dei dati

Purtroppo, in un'azienda sono presenti ostacoli che possono frenare l'alfabetizzazione dei dati, tra cui:

  • Silo di dati: i vari reparti aziendali spesso usano soluzioni diverse per memorizzare e analizzare i dati, dando vita a silo di dati che impediscono all'azienda di ottenere una visione esaustiva dei dati a disposizione.
  • Mancanza di contesto: un contesto appropriato fornisce informazioni di base essenziali sui dati raccolti, indicando "su chi, come, cosa, quando, dove e perché" sono stati raccolti. Basandosi sul contesto è possibile rispondere a domande come "Perché il mese scorso le vendite sono crollate?" o "Perché i clienti preferiscono utilizzare un determinato canale al posto di un altro?". Senza un contesto, l'interazione con i dati diventa molto più difficile.
  • Scarsa qualità dei dati: dati duplicati, danneggiati o imprecisi possono causare la generazione di insight e pattern ambigui e inaccurati. Per garantire un buon livello di qualità dei dati, è necessario utilizzare sistemi che identificano automaticamente i dati imprecisi, errati e discutibili.

Come promuovere l'alfabetizzazione dei dati all'interno dell'azienda

Se è arrivato il momento di migliorare l'alfabetizzazione dei dati all'interno della tua azienda, questi sono i passaggi essenziali per cominciare.

Creare una cultura di alfabetizzazione dei dati

La cultura aziendale può costituire un ostacolo al miglioramento dell'alfabetizzazione dei dati. Una cultura in cui tutte le decisioni vengono prese da una ristretta cerchia di persone, o che impedisce ai dipendenti di collegare i vantaggi dell'alfabetizzazione dei dati al successo dell'azienda, potrebbe rallentare l'adozione di un approccio data-first.

Per passare a una cultura dell'alfabetizzazione dei dati, è necessario allineare i leader agli obiettivi di alfabetizzazione dei dati e comunicare il cambiamento all'intera organizzazione. Aiuta i dipendenti a comprendere l'utilità dell'alfabetizzazione sui dati, fornendo risorse di formazione e offrendo loro l'opportunità di mettere in pratica quello che hanno imparato. Per iniziare, leggi il post "I 3 passi da compiere per creare citizen data scientist nella tua azienda".

Migliorare le comunicazioni

I problemi di comunicazione possono impedire di sfruttare appieno il potenziale dei dati. Se i dipendenti non capiscono il "linguaggio dei dati", non possono applicare efficacemente gli insight ottenuti da essi.

Identifica coloro che parlano correntemente la lingua dei dati e arruolali per tradurre per coloro che potrebbero essere più in difficoltà. Inoltre, devi definire una terminologia comune per parlare di dati all'interno dell'azienda, evitando il gergo tecnico e i termini imprecisi che possono creare confusione.

Definire un programma di alfabetizzazione dei dati

È consigliabile creare un programma di alfabetizzazione dei dati ben definito che fornisca le competenze necessarie a tutti, dal CEO all'ultimo apprendista arrivato nell'azienda. Questo aiuta i dipendenti a sviluppare le competenze e la mentalità necessarie per lavorare con i dati e comunicarne i vantaggi.

Ricorda che non è necessario lanciare il programma contemporaneamente in tutta l'azienda, ma puoi implementarlo in una unità aziendale alla volta, adattandolo e migliorandolo a ogni iterazione.

Dare il buon esempio

Il cambiamento culturale deve partire dall'alto. I leader aziendali devono promuovere l'alfabetizzazione dei dati, dando la massima priorità ai dati durante il processo decisionale e le operazioni quotidiane. Se chiedi ai dipendenti di utilizzare i dati per supportare il lancio dei prodotti, le strategie di marketing e le altre decisioni, i loro comportamenti e atteggiamenti nei confronti dei dati cambieranno gradualmente in meglio.

Investire nella tecnologia

Investi in tecnologie che consentano a tutti di consultare, manipolare, analizzare e condividere i dati come necessario. Nei vari reparti vengono spesso utilizzate soluzioni diverse per memorizzare e analizzare i dati. I data warehouse e i data lake consentono di aggregare i dati dell'intera organizzazione, abbattendo i silo di dati e ripulendo i dati imprecisi e incoerenti, al fine di generare insight più accurati.

Come si può sfruttare lo storage per migliorare le best practices di alfabetizzazione dei dati

Nel mondo digitale di oggi, i dati sono il motore per il successo del business. Per garantire il successo di un'azienda moderna è essenziale comprendere i vantaggi delle competenze di alfabetizzazione dei dati, gli ostacoli che si possono incontrare e come si può promuovere l'alfabetizzazione dei dati all'interno dell'azienda.

Scopri e segui il valore del tuo business, con le soluzioni Pure Storage®. FlashBlade®, la piattaforma UFFO (Unified Fast File and Object)) leader di settore, offre un flash storage scale-out rapido ed efficiente, perfetto per supportare le tue iniziative di alfabetizzazione dei dati.

  • Modernizza la tua infrastruttura di data storage, in modo da renderla più smart ed eliminare gli ostacoli all'intelligence dei dati.
  • Supporta gli analytics in tempo reale, la AI e il machine learning, per accelerare i risultati e la generazione delle informazioni approfondite, risparmiando almeno 10 volte di più sui costi di alimentazione, capacità e raffreddamento, rispetto allo storage legacy.
  • Fornisci ai tuoi team gli strumenti appropriati per affrontare le attuali problematiche di gestione dati e sfrutta i dati a disposizione per prendere decisioni di business più rapide ed efficaci.
800-379-7873 +44 2039741869 +43 720882474 +32 (0) 7 84 80 560 +33 1 83 76 42 54 +49 89 12089253 +353 1 485 4307 +39 02 9475 9422 +31 202457440 +46850541356 +45 2856 6610 +47 2195 4481 +351 210 006 108 +966112118066 +27 87551 7857 +34 51 889 8963 +41 43 505 28 17 +90 850 390 21 64 +971 4 5513176 +7 916 716 7308 +65 3158 0960 +603 2298 7123 +66 (0) 2624 0641 +84 43267 3630 +62 21235 84628 +852 3750 7835 +82 2 6001-3330 +886 2 8729 2111 +61 1800 983 289 +64 21 536 736 +55 11 2655-7370 +52 55 9171-1375 +56 2 2368-4581 +57 1 383-2387 +48 22 343 36 49
Il browser che stai usando non è più supportato.

I browser non aggiornati spesso comportano rischi per la sicurezza. Per offrirti la migliore esperienza possibile sul nostro sito, ti invitiamo ad aggiornare il browser alla versione più recente.